scegli
colore

Biografia


Biografia

Studi

Laurea in Medicina e Chirurgia, Specializzazione in Oftalmologia. Fellowship a Boston. Training a Lausanne, Rotterdam, Antwerp, New York, St. Louis. Ufficiale medico.

Ruoli

Professore Ordinario di Malattie dell'Apparato Visivo, Università dell'Insubria di Varese e Como, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese. Presidente della "Società Oftalmologica Lombarda". Presidente del "Gruppo Italiano del Vitreo (GIV)" per l'innovazione in chirurgia vitreo retinica. Presidente, ideatore e fondatore dell'associazione no-profit "Comed Research" per programmi di telemedicina di assistenza e ricerca medica in Italia e all'estero. Organizzatore di molti Congressi e Meeting.
Già Direttore del Servizio di Chirurgia Vitreoretinica dell'Ospedale Universitario San Raffaele, Milano. Già Presidente della "Società Italiana della Retina (SIR)". Già Presidente dell'Associazione Italiana Medici Oculisti (AIMO).
Già componente del Working Group n. VII "R&TD Trends" della Commissione Europea della Telemedicina.

Assistenza

Attività clinica in tutti i campi diagnostici, di terapia medica e chirurgica del segmento anteriore e posteriore oculare e degli annessi oculari. Si dedica molto alla profilassi, diagnosi e cura chirurgica delle malattie vitreo-retiniche e maculari. Attività operatoria: decine di migliaia di interventi chirurgici, di cui la maggioranza sulla vitreo-retina. Ha ideato molte nuove soluzioni chirurgiche negli interventi di chirurgia vitreo-retinica anche associati a chirurgia del segmento oculare anteriore.

Didattica

Insegnamenti attuali alla Facoltà di Medicina e Chirurgia e Scuola di Oftalmologia dell'Università dell'Insubria di Varese e Como, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese, ed alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Educazione Medica Continua in Oftalmologia.

Ricerca

Studi e contributi originali su: nuove sostanze e nuove procedure per facilitare la chirurgia vitreo-retinica e maculare, cellule staminali retiniche, nuovi endolaser chirurgici e apparecchiature da sala operatoria, tomografia ottica a radiazione coerente, microscopia elettronica. Contributi originali sull'organizzazione, procedure e tecnologie di nuovi programmi di telemedicina. Ha responsabilità scientifica di vari programmi di ricerca spesso in collaborazione con medici, ricercatori, genetisti, biologi, ingegneri, fisici, bioingegneri, statistici e programmatori di varie Università.

Pubblicazioni

Autore di oltre 350 pubblicazioni scientifiche (su riviste nazionali, internazionali, peer-review journals, libri, capitoli di libri), soprattutto nel campo della ricerca, diagnostica e terapia medica e chirurgica delle malattie vitreo-retiniche. Oltre 200 relazioni a congressi, convegni e corsi internazionali.
Molte centinaia di relazioni a congressi, convegni e corsi nazionali. Reviewer delle maggiori riviste Oftalmologiche internazionali: “British Jornal of Ophthalmology”, “ Retina”,  “European Journal of Ophthalmology”, “Tyroid”, “American Journal of Ophthalmology”, “Acta Ophthalmologica”, "Journal of Clinical Medicine". Membro onorario dell'Editorial Board di riviste internazionali. Editor, Co-editor, curatore o coordinatore di libri, fra cui il recente “Clinica dell’apparato visivo”, Editor, Co-editor, curatore o coordinatore di libri, fra cui le due edizioni di "Clinica dell’apparato visivo", "Oftalmologia Clinica" e il recente "Occhi – come prendersene cura" del 2019, EDRA Masson, Milano.

Società scientifiche

Socio iscritto, eletto o onorario di molte Società Scientifiche Oftalmologiche italiane ed internazionali di prestigio con numerosi inviti a relazionare in Italia e all’estero.

 

Aspettare che gli altri facciano il loro dovere è il miglior alibi per non fare il nostro.

Roberto Gervaso